13 e 14 settembre, due giorni di alta formazione con OPES al “Giulio Onesti” di Roma

13 e 14 settembre, due giorni di alta formazione con OPES al “Giulio Onesti” di Roma

Con le vacanze ormai in archivio, per la squadra di OPES è arrivato il momento di ripartire e di riprendere il lavoro che condurrà l’Ente di Promozione Sportiva e di Terzo Settore verso i 40 anni di attività. Il primo appuntamento di un settembre che si preannuncia molto caldo è la due giorni di alta formazione che è in programma venerdì 13 e sabato 14 settembre, presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” di Roma. Un’organizzazione come OPES non può non puntare sulla preparazione e sulla formazione professionale continua dei suoi dirigenti e dei suoi tecnici. In un momento di profondi cambiamenti, rimanere aggiornati sulle normative, sulle regole e sulle linee di indirizzo che vengono dettate dai massimi organismi del Terzo Settore e dello sport risulta di vitale importanza e addirittura imprescindibile.

 

Il format studiato dalla Segreteria Nazionale di OPES è una full immersion che permetterà a professionisti, operatori, tecnici e dirigenti di approfondire argomenti inerenti la loro attività. Venerdì 13, dalle ore 11:00 alle 18:00, in due aule distinte, si terranno due corsi di formazione ed aggiornamento per i formatori di Servizio Civile e per gli O.L.P. (Operatori Locali di Progetto) di Servizio Civile. Alle 16:00, invece, l’Aula Magna del “Giulio Onesti” accoglierà il Consiglio Nazionale di OPES. Dopo l’apertura e gli interventi di rito, inizieranno i lavori dei tavoli tematici che si protrarranno fino alle ore 18:00, quando scatterà il debriefing con le conclusioni e le analisi della prima giornata di lavori.

Sabato 14, poi, oltre al corso per formatori di Servizio Civile, in programma dalle ore 10:00 alle 18:00, fari puntati su due interessantissimi focus: i corsi per formatori sportivi (09:30-18:30) e per dirigenti sportivi (10:00-18:00). Per i partecipanti a quest’ultimo appuntamento, l’attività formativa verterà sulla situazione normativa, legale e fiscale del Terzo Settore e su un modulo riguardante lo SNaQ (Sistema Nazionale di Qualifiche dei Tecnici Sportivi) che sarà condotto direttamente dai formatori della Scuola dello Sport del CONI. Le nozioni e le metodologie apprese durante la due giorni di alta formazione non risulteranno utili soltanto ai singoli partecipanti, ma, elevando le loro competenze, di riflesso permetteranno all’Ente di Promozione Sportiva e di Terzo Settore di crescere e di migliorarsi.

Categorie: CORSI DI FORMAZIONE

Write a Comment

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato
Required fields are marked*