Futbol Sala, grandi emozioni per Svizzera Vs Italia della categoria Piccoli Amici

Futbol Sala, grandi emozioni per Svizzera Vs Italia della categoria Piccoli Amici

Con l’intento di valorizzare e dare maggiore spazio a nuovi talenti il nostro Ente di Promozione Sportiva, tramite il settore Futbol Sala, continua a sostenere tutte le attività della FIFS, con un occhio di riguardo a quelle che hanno come protagonisti i giovanissimi atleti della categoria Piccoli Amici, future promesse del calcio a 5 da sala. 

L’ultima gara, che ha visto in campo i mini campioni di 7 e 8 anni, è stata disputata nella mattinata di domenica 12 gennaio a Lugano (Canton Ticino – Svizzera), presso la palestra Lambertenghi. Si è tenuto infatti in questa giornata il Test Match Internazionale riservato ai nati nel 2012 e 2013, e quindi della categoria Piccoli Amici, tra Svizzera e Italia.

Al di là dell’aspetto puramente sportivo, che ha visto i piccoli azzurri uscire vittoriosi per 8 a 2 contro i rossocrociati di pari età, questo 12 gennaio è stato una gara storica per il Calcio a 5 AMF Europeo. Questa gara è stata infatti la prima amichevole ufficiale nel continente che ha coinvolto atleti così giovani, sintomo di una grande crescita della disciplina. Il gap tecnico e di diffusione che il nostro continente ha, rispetto al continente sudamericano, si sta assottigliando e aumenta e si fa sempre più forte la volontà di far sì che questa iniziativa diventi un punto di incontro per la crescita degli atleti più giovani.

L’emozione è stata grandissima, non solo per i baby giocatori ma anche per i numerosissimi parenti e appassionati che hanno riempito la palestra di Lugano e che sono stati il giusto contorno di una mattinata colma di gioia e di passione.

Un ringraziamento particolare e speciale va ai due arbitri, Simone Zaccari e Roberto Ferrari, che hanno diretto e guidato i piccoli calciatori in questa importantissima gara che, lo diciamo con grande fiducia, è stata solo la prima di molte che ci saranno nel prossimo futuro.

Categorie: NAZIONALE

Write a Comment

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato
Required fields are marked*