Siglata la convenzione tra OPES e FIDASC

Siglata la convenzione tra OPES e FIDASC

Si arricchisce l’elenco delle convenzioni del nostro Ente. Nelle ultime ore, con le firme dei rispettivi Presidenti, Marco Perissa da una parte e Felice Aniello Buglione dall’altra, OPES e FIDASC (Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia) hanno sottoscritto un protocollo d’intenti volto a promuovere e a sviluppare discipline come “il tiro a piattello con fucili con canna ad anima liscia in percorso di caccia; tiro con fucili con canna ad anima liscia e campagna con carabina a canna rigata da caccia munita o meno di ottica a varie distanze; tiro con l’arco da caccia; ed attività sportiva cinotecnica”. Oltre agli aspetti sportivi ed assicurativi, la convenzione disciplina sia le attività di formazione e di aggiornamento dei quadri tecnici e degli ufficiali di gara sia le iniziative culturali e di promozione sociale e sportiva che verranno intraprese. OPES e FISDAC, inoltre, si impegnano a potenziare la riflessione sul tema della sicurezza di uno sport praticato con armi da fuoco. All’incontro per definire tutti i dettagli di quello che nel documento viene definito come un “patto associativo” hanno partecipato il Segretario generale di OPES Juri Morico e i dirigenti del settore armi e tiro di OPES.

 

Dopo l’importantissima convenzione siglata con l’Istituto per il Credito Sportivo ed il rinnovo di altri protocolli con Federazioni o Enti, l’intesa raggiunta tra OPES e FIDASC andrà a potenziare le attività e le iniziative delle discipline sportive del tiro. Un ulteriore tassello va così ad incasellarsi all’interno del programma di rilancio e sviluppo del settore armi e tiro coordinato da Massimiliano De Cristofaro.

Categorie: NAZIONALE

Write a Comment

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato
Required fields are marked*