Ginnastica artistica: a Pomigliano d’Arco 510 stelle hanno brillato nel Trofeo di Natale

Non si ferma mai e continua a macinare numeri da capogiro. In attesa di dare il via alle prove dei vari campionati regionali, il settore delle ginnastiche sta permettendo agli atleti di mettere in luce il loro talento e di misurarsi su palcoscenici ultra competitivi. Ogni singola gara del settore nazionale delle ginnastiche di OPES, che sia di ritmica o di artistica, richiama giovani da ogni parte dello Stivale. Ad ogni appuntamento si registra il sold out e si battono record di presenze. Segno che il movimento è in salute e che il lavoro svolto da Luciano Gambardella e da dirigenti lungimiranti è apprezzato dalle associazioni e dalle società sportive dilettantistiche.

Anche l’ultimo evento, il trofeo di Natale di ginnastica artistica, organizzato dalla Fitness Trybe, può essere inserito tra le gare da primato. 510 stelle hanno brillato alla trave, al corpo libero, al volteggio, alle parallele e alle asimmetriche. Le performance delle protagoniste e dei protagonisti, tesserati per la Fitnees Trybe, la Kodokan, la Cocoon, la Gymnastix, la Children’s Academy, la Champ, la Morgana 999, la Turris, la Vanema’s e l’Athletic Center, hanno mandato in visibilio il palazzetto dello sport di Pomigliano d’Arco, gremito in ogni ordine di posto. Al di là del clima di festa che ha caratterizzato la manifestazione, in pedana sono stati eseguiti degli esercizi di pregevolissima fattura.

Per Viviana Emanuela Taurisano, la prof. punto di riferimento per la ginnastica artistica campana, la soddisfazione può essere doppia. Dal punto di vista organizzativo, l’evento è stato curato in maniera impeccabile. Sul piano tecnico, invece, le 510 stelle hanno regalato emozioni e reso ancor più magico il Trofeo di Natale.

Condividi il post:

Articoli simili