Al via Sport Informa: la presentazione del progetto presso l’Hotel Colombo

Si è tenuta oggi, 7 dicembre, la presentazione ufficiale del progetto Sport Informa, realizzato da OPES e finanziato dal Ministero della Salute, presso l’Hotel Colombo di Roma, alla presenza dei membri di Consiglio e di Giunta OPES, stakeholders e altri attori essenziali per la perfetta riuscita delle attività.

Le iniziative progettuali sono state concepite per potenziare la rete informativa di contrasto all’utilizzo di sostanze dopanti nel contesto sportivo.

Si fa qui riferimento a una divulgazione necessaria, considerando quanto il fenomeno sia ancora esteso nel nostro Paese, che si rivolge a un pubblico di bambini e giovani adulti. Il target di riferimento, infatti, va dai 6 ai 19 anni

Le diverse fasce di età sono state selezionate con accuratezza: è nella fase di formazione, quella in cui lo sport ha anche un valore formativo ed educante, che vanno raccontati i fattori di rischio legati alle sostanze dopanti. 

Tra le altre cose, con tale iniziativa, l’Ente va ad allinearsi con gli obiettivi 3, 4 e 10 dell’Agenda ONU 2030. Nello specifico: l’obiettivo 3 intende garantire una vita sana e promuovere il benessere a tutte le età; l’obiettivo 4, invece, vuole assicurare un’istruzione di qualità e inclusiva; infine, l’obiettivo 10 si prefigge di ridurre il più possibile le disuguaglianze all’interno e tra le Nazioni.

Sport Informa: tutte le attività in programma

Durante le scorse settimane sono state avviate le prime attività progettuali, quali webinar e corsi, indirizzate alla formazione, in primis di docenti, successivamente rivolte a educatori, animatori di centri invernali ed estivi e volontari degli ETS; secondo poi, saranno i bambini e i ragazzi ad essere protagonisti, seguendo webinar e partecipando ad attività esperienziali di sport. 

Inoltre, alla presenza dell’ex Campione di pesi medi, Emanuele Blandamura, si sono già tenuti degli incontri importanti al Sud della Penisola.

Quello del doping è un tema complesso e spinoso e chi ogni giorno impiega le proprie forze per sostenere e ampliare le possibilità del mondo sportivo non può non affrontarlo. 

Ecco perché OPES, in qualità di Ente di promozione sportiva e associazione di promozione sociale, ha voluto inteso agire concretamente nella diffusione di messaggi importanti, talvolta decisivi, coinvolgendo sia i bambini e i ragazzi, sia coloro che contribuiscono alla loro crescita in ambito sportivo. 

Durante i prossimi mesi, il cammino di Sport Informa proseguirà con numerose iniziative, che andranno a coinvolgere anche altri testimonial del comparto sportivo. Per sapere di più, OPES invita a seguire le news sul sito web ufficiale e i canali social dell’Ente.

Condividi il post:

Articoli simili