Dopo 4 mesi riprende anche il Football Sala. A Cadempino si giocano i quarti di finale della Coppa Italia

Dopo 4 mesi riprende anche il Football Sala. A Cadempino si giocano i quarti di finale della Coppa Italia

Si ritorna sul parquet, si inizia a fare sul serio. Dopo 4 mesi di pausa forzata a causa del coronavirus che ha imposto lo stop a tutte le manifestazioni agonistiche, competitive, amatoriali e alle attività, il settore football sala di OPES, diretto dal responsabile nazionale Axel Paderni, è pronto a riprendersi la scena. La prima gara post emergenza, però, non si disputerà in Italia, ma in Svizzera. Sabato 4 luglio, a Cadempino, presso il Palamondo di viale dell’Industria 4, riprenderanno ufficialmente le competizioni. L’impianto sportivo del paese del Canton Ticino, infatti, ospiterà i quarti di finale della Coppa Italia riservata ai club maschili. Il primo match è in programma alle ore 16:30 e vedrà opporsi l’Ispra C5 e il Mazidi Lattonieri Lugano. 90 minuti più tardi, invece, scenderanno in campo la Leo Parquet Malcantone e l’A.S. Breganzona. La manifestazione sportiva è organizzata dal settore football sala, in collaborazione con la Federazione Svizzera Football Sala e il Vedeggio calcio.

 

Entrambe le gare saranno riprese dalle telecamere di Legnano Web Tv e saranno trasmesse in differita sul sito dell’emittente: www.legnanowebtv.com.

Categorie: NOTIZIE ASSOCIATIVE

Write a Comment

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato
Required fields are marked*