Agrigento: sport ed inclusione, al via un workshop con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

Agrigento: sport ed inclusione, al via un workshop con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

Promuovere attività inclusive e/o adattate vuol dire permettere a tutti, indipendentemente dalla condizione fisica o dalle capacità, di praticare una disciplina sportiva. Significa, altresì, promuovere il benessere psicofisico e garantire ad ogni individuo un diritto inviolabile: il diritto allo sport. Che è strettamente connesso alla salute e all’affermazione dell’individuo e che dovrebbe essere inserito a chiare lettere all’interno della nostra stupenda costituzione. Per questo motivo e per creare una società più aperta ed inclusiva, OPES e le sue associazioni promuovono e realizzano su tutto il territorio nazionale progetti, manifestazioni sportive ed eventi aperti a tutti, in cui atleti normodotati e diversamente abili possono praticare, anche insieme, uno sport.

Il prossimo appuntamento di inclusione attraverso lo sport è in programma domani, sabato 29 maggio, ad Agrigento. Presso il poligono Nobel, a partire dalle ore 09:00 del mattino, l’Associazione Sportiva Dilettantistica T. S. Nobel organizzerà un workshop insieme all’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Agrigento. Sarà un momento senza dubbio formativo, ma anche di crescita umana e di confronto.

Coloro che volessero partecipare o ricevere maggiori informazioni in merito all’appuntamento promosso dall’ASD T.S. Nobel possono contattare la segreteria organizzativa al numero di telefono +39 339 783 4476.

 

 

 

workshop tiro con arco ipovedenti 29 maggio

Categorie: CORSI DI FORMAZIONE

Write a Comment

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato
Required fields are marked*