In Campo Diversi Ma Uguali alla presentazione dei campionati giovanili OPES Frosinone

In Campo Diversi Ma Uguali alla presentazione dei campionati giovanili OPES Frosinone

Mercoledì 13 novembre 2019, in occasione della presentazione dei campionati giovanili OPES Frosinone, si è tenuta una tappa del Progetto “In Campo Diversi Ma Uguali”. La serata è iniziata alle ore 20:30 allo stadio Benito Stirpe di Frosinone. Tra lo spettacolo di danza delle ragazze Majorette di Ceccano, che hanno ballato prima dell’inizio della presentazione, e le performance degli atleti, si è approfittato di questa occasione per sensibilizzare i ragazzi e le ragazze su quelli che sono gli obiettivi dell’iniziativa.

“In Campo Diversi Ma Uguali” è stato lanciato da OPES, dalla Divisione Calcio a 5, da AICEM e da Sport Senza Frontiere Onlus lo scorso marzo, in occasione della Giornata internazionale della Donna. La presentazione è avvenuta a Ostia, presso l’Istituto Giovanni Paolo II e, a partire da quel giorno, gli studenti sono stati chiamati a utilizzare la loro creatività per realizzare delle campagne di comunicazione per ridurre il “gender gap” (divario di genere). È grazie anche al loro contributo e al materiale che hanno creato (video, foto, logo, slogan, testi e messaggi radiofonici) che il progetto sta continuando a viaggiare per portare il suo messaggio ai teenagers di tutta Italia, con un’attenzione particolare alle città di Caserta, Firenze e Palermo.

Proposito cardine dell’iniziativa è contrastare ogni forma di violenza e favorire il rispetto delle diversità di genere, attraverso il ribaltamento di tutti quei comportamenti socio-culturali che sono basati su modelli stereotipati dei ruoli delle donne e degli uomini, soprattutto nel mondo dello sport. Tutto questo attraverso soprattutto il contributo degli studenti, che con le loro campagne stanno diventando loro dei maestri, pronti a favorire la crescita della cultura dell’accettazione reciproca e a contrastare ogni forma di sopruso: “Insieme si può essere d’ostacolo alla violenza e alla prevaricazione, nel terreno di gioco del rispetto e degli alti valori sportivi”.

Ricordiamo che “In Campo Diversi Ma Uguali” gode del contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del patrocinio del CONI, della Regione Lazio, del Comune di Roma e del Comune di Firenze.

locandina in campo diversi ma uguali

Categorie: TERRITORIO

Write a Comment

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato
Required fields are marked*