Stagione sportiva 2020/2021: a gennaio il via alle gare di ginnastica ritmica

Stagione sportiva 2020/2021: a gennaio il via alle gare di ginnastica ritmica

È un momento duro e difficile per lo sport. La chiusura di palestre e piscine e lo stop alle attività ordinato dal Dpcm dello scorso 24 ottobre, però, non hanno minato la voglia di programmare la nuova stagione del settore delle ginnastiche. Il responsabile nazionale Luciano Gambardella e lo staff della ritmica capitanato dalla responsabile nazionale, Prof.ssa Cristina Cimino, e dalle Professoresse Noemi Sirtore, Vanna Capuccini e Veronica D’Orso, seppur tra le mille difficoltà di questo periodo, hanno presentato il calendario degli appuntamenti.

 

L’evento clou, il Campionato nazionale, ovvero l’appuntamento che chiuderà definitivamente la stagione sportiva 2020/2021, si terrà i prossimi 21, 22 e 23 maggio. Ma per presentarsi in forma all’atto conclusivo della ginnastica ritmica, le ginnaste dovranno partecipare alle varie prove dei rispettivi campionati. Tra gennaio ed aprile, infatti, si giocheranno il pass per accedere al Campionato nazionale. Le atlete iscritte al Campionato OPEN saranno le prime a scendere in pedana. Per loro la prima prova è in programma il 16 ed il 17 gennaio, mentre il secondo test è fissato per il 13 ed il 14 marzo. Sempre a gennaio, ma nel weekend del 23 e 24, ed il 6 e 7 marzo sarà la volta della partecipanti ai Campionati Agonistico e Preagonistico. Il debutto delle ginnaste iscritte al Campionato START, infine, arriverà un po’ più tardi. La prima prova è stata calendarizzata a febbraio, il 27 ed il 28 per l’esattezza. Le atlete del Campionato START si ritroveranno anche ad aprile, il 17 ed il 18, per il secondo ed ultimo appuntamento, prima della tre giorni nazionale.

 

Il responsabile nazionale del settore delle Ginnastiche di OPES, Luciano Gambardella, uomo che non perde mai il sorriso, né l’ottimismo e neppure la voglia di fare, di intraprendere e di programmare, invita tutte le Associazioni e le Società Sportive Dilettantistiche a prendere visione del comunicato inserito all’interno del sito internet di OPES nelle rispettive pagine delle discipline del settore.

Categorie: NAZIONALE

Write a Comment

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato
Required fields are marked*