Tante gare, tantissime emozioni. La stagione della ginnastica di OPES entra nel vivo

Tante gare, tantissime emozioni. La stagione della ginnastica di OPES entra nel vivo

Nel terzo lunedì del 2022, quello che viene definito come blue monday o giorno più triste dell’anno, basterebbe pensare all’energia dello sport per cambiare mood o stato d’animo. In modo particolare, sarebbe sufficiente guardare il calendario ed iniziare a fare il countdown in vista delle prossime gare del settore delle ginnastiche di OPES. A partire dal prossimo weekend, quando le interpreti della ritmica saranno impegnate ad Acuto per la prima prova del Campionato regionale del Lazio riservato alla categoria pre-agonistica, la passione e l’entusiasmo del movimento guidato da Luciano Gambardella usciranno dai palazzetti e dagli impianti sportivi per contagiare e coinvolgere tutto il mondo della sport, non solo gli appassionati della ritmica e dell’artistica.

 

Le prossime settimane saranno davvero intense e ricche di prove, esibizioni e spettacolo. Nel weekend del 5 e 6 febbraio, ad esempio, la ritmica sarà di scena sia nel Lazio sia in Toscana. Centinaia di ragazze saliranno in pedana con l’intento di offrire la loro migliore performace. Impressionare la giuria vorrebbe dire staccare il pass per le finali nazionali al primo vero appello utile della stagione.

Per la cronaca, le ginnaste laziali, iscritte al Campionato OPEN di OPES, saranno di scena sabato 5 e domenica 6 febbraio, sempre al Palazzetto dello Sport di Acuto, in provincia di Frosinone. Le ragazze della Toscana, invece, si incontreranno solo domenica 6 febbraio all’interno della Palestra Perticale di Piombino (via Lerario, 118) per la prima prova regionale. Come sempre, in ogni gara o prova del campionato di ginnastica ritmica di OPES non mancheranno le emozioni.

Lazio, Toscana, ma non solo. In questo blue monday il settore diretto da Luciano Gambardella svela pure le date delle gare di ritmica e di artistica che si disputeranno in Campania, presso il Palazzo dello Sport di Pomigliano d’Arco, casa della Fitness Trybe. Per quanto riguarda la ritmica, se la prima prova è in programma il prossimo 12 marzo, la seconda esibizione si terrà tre settimane più tardi, ovvero il 2 aprile. 24 marzo e 28 maggio, invece, sono le date che gli appassionati di artistica dovrebbero cerchiare di rosso sul calendario.

 

Entusiasta e pieno di energia il responsabile nazionale Luciano Gambardella. La cosiddetta stagione della ripartenza sta per iniziare e le aspettative sono sempre molto alte. In vista dei prossimi impegni, tutto lo staff delle ginnastiche di OPES ci tiene ad inviare un caloroso in bocca al lupo alle atlete, alle società, ai tecnici e ai giudici. Inoltre, ringrazia gli organizzatori per l’impegno profuso nell’adottare tutti i più rigidi protocolli di sicurezza e  nel rispettare le normative vigenti in materia di svolgimento delle competizioni al tempo del covid-19.

 

WhatsApp Image 2022-01-17 at 09.48.31 WhatsApp Image 2022-01-17 at 09.48.06

Categorie: NAZIONALE

Write a Comment

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato
Required fields are marked*